La vedova nera ODF gratuito

Di G. C. Acunzoli

La vedova nera Di G. C. Acunzoli


Gabriel Allon, leggendaria spia e capace restauratore, sta per diventare il nuovo capo dell'intelligence israeliana, ma proprio alla vigilia della promozione un sanguinoso attentato dell'Isis nel cuore di Parigi richiede la sua presenza sul campo un'ultima volta: il governo francese è in difficoltà e ha chiesto il suo aiuto per eliminare il responsabile della strage prima che colpisca di nuovo. Si tratta di un terrorista noto come il Saladino, così sfuggente che di lui non si conosce nemmeno la nazionalità. La sua rete di contatti è protetta da un sofisticato sistema di crittografia che gli permette di comunicare in assoluta segretezza, talmente così impenetrabile da non lasciare ad Allon altra scelta che infiltrare un agente in quella che è senza dubbio l'organizzazione più pericolosa che il mondo abbia mai conosciuto. Natalie Mizrahi, medico brillante e donna bellissima, dovrà fingere di essere una cellula dormiente dell'Isis, una bomba a orologeria pronta a esplodere... una vedova nera assetata di sangue. La missione da portare a termine è delicata e pericolosissima, e la porterà dalle irrequiete banlieu parigine all'isola di Santorini e al mondo brutale del nuovo califfato, fino ad arrivare a Washington D.C., dove il Saladino sta organizzando un'apocalittica notte di terrore destinata a cambiare il corso della storia. La vedova nera ODF sta per OpenDocument Format. Si tratta di un formato di file basato su XML ed è il formato di default per OpenOffice, una suite di produttività open source che sta diventando una valida alternativa a Microsoft Office. Una cosa che un La vedova nera utente e-book dovrebbe sapere è che i formati possono essere non protetto o protetto da un involucro di gestione dei diritti digitali (DRM). Il DRM, che viene utilizzato come uno strumento anti-pirateria per proteggere gli autori, può impedire di aprire un file di e-book, anche se il formato è compatibile con il vostro lettore. OpenDocument Format, La vedova nera. ODF è un formato di file aperto per l'archiviazione e la condivisione di documenti di Office modificabili, tra cui e-book (ad esempio La vedova nera, La vedova nera 2, La vedova nera 3 PDF ), fogli di calcolo, disegni, database, presentazioni. Lo standard è stato sviluppato dalla comunità OASIS industriale e si basa sul formato XML. 1 maggio 2006 ha adottato come standard internazionale ISO / IEC 26300, in modo da poter facilmente leggere La vedova nera libro 's in formato ODF. Nel mese di luglio 2015, ODF versione 1.2 è stato standardizzato. Lo standard è stato congiuntamente e pubblicamente sviluppato da varie organizzazioni, accessibili a tutti e può essere utilizzato senza restrizioni. La vedova nera. ODF è un'alternativa ai formati privati ​​chiusi (tra cui Word (.doc), Excel (.xls) e PowerPoint (ppt) formati utilizzati in Microsoft Office 97-2003), così come il Microsoft Office Open formato XML - .docx Il file OpenDocument è La vedova nera. Archivio ZIP, che include una gerarchia di file contenente il file Harry Potte.XML del documento stesso, i file di inclusioni, file ausiliari con metainformazione, una miniatura della pagina del documento, e simili. Prima di tutto, il formato è destinato per la lettura di La vedova nera 's libro elettronicamente in ODF. Per visualizzare La vedova nera. ODF, ci sono molti programmi. In questo formato, La vedova nera è distribuito come un documento. È possibile scaricare La vedova nera ODF seguendo questi link:

Online lezen

Informazione

ISBN di

978-8869052767

Copertine

Copertina flessibile

Autore

G. C. Acunzoli di

Carta di

Editore La vedova nera

HarperCollins Italia

Dimensioni

Lingua

Italiano La vedova nera

Copertina

Serie

Tascabili

Ages

Grado

Peso di

649 g